Casetta di Natale

Essì, adoro il Natale e si sa che passato Agosto… manca poco al Natale 🙂
Quindi, nella cucina di Come una pentola di fagioli ci improvvisiamo architetti e muratori 🙂 e presentiamo la Casetta di Natale. I bambini ne andranno matti… ma sono certa che piacerà anche ai grandi!

Ed allora? Continuate la lettura……

12106989_856866021096073_6512034749534065080_n3

Ingradienti
Pasta frolla
Tante tante caramelle di ogni tipo…(marshmallow, leccalecca, m&m, bastoncini… chi più ne ha, più ne metta)

Pasta frolla secondo le mie dosi QUI Questa volta ho utilizzato il latte Parmalat Fibresse
ghiaccia reale
2 albumi d’uovo
600 gr zucchero a velo
5 gocce di succo di limone (per renderla bianca)

Per le pareti della casetta:
Carta qb
matita
righello
forbici
scotch

Parete anteriore e parete posteriore:
base 14 cm
altezza 14 cm
lati tetto 9 cm

pareti laterali:
base 16 cm
altezza 14 cm

Lati del tetto:
base 17 cm (in modo che superi un pochino le pareti anteriore e posteriore)
altezza 10 cm

Preparazione

  • 1
  • Per prima cosa preparare la Pasta frolla. E lasciarla rassodare in frigorifero per mezz’ora.

  • 2
  • Nel frattempo, disegnare con la matita ed il righello, le pareti della Casetta di Natale sui fogli di carta (Potete prepararne una per ogni parete e riutilizzarla). Una volta disegnate, ritagliarle con le forbici e renderle impermeabili e più solide coprendole con abbondante scotch adesivo.

  • 3
  • Stendere la pasta frolla sul piano d’appoggio aiutandovi con il mattarello. Dovrà essere alta 1 cm circa. Mettere sopra le sagome delle pareti e tagliarle con un coltello a lama liscia. Una volta tagliate tutte le pareti, infornarle in forno pre-riscaldato fino a doratura 🙂

  • 4
  • Sfornare le nostre pareti e lasciarle raffreddare

  • 5
  • Preparare la ghiaccia reale, quindi passare lo zucchero a velo con setaccio molto sottile in una ciotola, montare leggermente gli albumi ed incorporare poco alla volta lo zucchero a velo continuando a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
    N.B La consistenza della ghiaccia reale può essere regolata in base agli utilizzi. Basterà aumentare o diminuire lo zucchero. Inoltre può essere colorata con coloranti alimentari e possono essere aggiunti degli aromi sempre in base alle esigenze.

    In questo caso, avremo bisogno di una ghiaccia piuttosto densa quindi regolatevi quando metterete lo zucchero. Poggiando la spatola nella ghiaccia e tirandola su, la ghiaccia non dovrà colare ma restare soda.

    Adesso, è arrivato il momento di unire le pareti e costruire la casetta con ghiaccia reale nella sac a poche.
    Per questa operazione ci vorrà qualche giorno perché la ghiaccia deve asciugarsi bene.
    Quindi io vi consiglio di unire prima le 4 pareti e poi il giorno seguente il tetto.
    A questo punto date sfogo alla vostra fantasia e rendete la vostra Casetta di Natale più colorata e Natalizia possibile 😀

    12106989_856866021096073_6512034749534065080_n3

    Io spero che vi piaccia…. e se fatemi sapere se la preparate 😛

    In collaborazione con DEGUSTABOX

    logo-degustabox

    e
    Parmalat-facing-South-African-alleged-market-dominance-abuse-probe

    Per la recensione della Degustabox QUI

    4 pensieri riguardo “Casetta di Natale

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...